Colombo Giacomo Bellagio

LAKE COMO SHIPYARDS

Colombo Giacomo Bellagio

Bellagio
Barche in legno

Pur non essendo figlio d’arte, Giacomo Colombo coltivò la passione per i legni fin dalla giovane età.
Iniziò come apprendista dai Cranchi di Cadenabbia, per undici anni, poi dal Colombo di Griante.
Decise poi di girare fra vari cantieri, sia motoristici che specializzati in vele, per farsi un’infarinatura più completa possibile del mestiere. 
Verso la metà degli anni ‘70 decide di aprire il suo cantiere. Lo spazio era piccolo e le lavorazioni sono limitate a piccoli natanti.
Con l’avvento della vetroresina Colombo perde il suo entusiasmo e, non riuscendo ad adeguarsi alle nuove richieste di mercato, chiuderà il cantiere.
 

Logo

Il Museo

Il Museo si propone di raccontare la storia della nautica di un territorio ricco di storia e cultura, quello della Lombardia e del Lago di Como, con la sua straordinaria raccolta di oltre 400 imbarcazioni.

Contattaci

Dove Siamo