Il Museo

LA NOSTRA storia

Most Impressive Boat Collection Ever

Una collezione unica al mondo

 
Situato a Pianello del Lario (CO), in una splendida filanda ottocentesca, il Museo Barca Lariana tutela un patrimonio unico al mondo. 
Nelle sale e nei magazzini museali sono conservati oltre 400 scafi storici fra barche a remi, gondole, barche da pesca, caccia e contrabbando, motoscafi entrobordo e fuoribordo, vaporetti per trasporto passeggeri, tre punti e catamarani da competizione, barche a vela e antichi barconi da lavoro.

Da tener presente anche il numero di motori, circa 300 pezzi, e le migliaia di oggetti attinenti alla costruzione e l'uso delle barche.

Su richiesta, il museo offre anche la consultazione di infinite diapositive, foto d'epoca, registrazioni e testimonianze di maestri d'ascia, barcaroli, pescatori e una vasta biblioteca con oltre 2.500 libri e riviste storiche e di settore.
Fra i pezzi più importanti, il museo custodisce le due più antiche gondole al mondo, di cui una perfettamente conservata e con felze; il Laura I° Abbate, primo scafo ad infrangere la barriera dei 200 km/h; la barca a vela Merope di Agostino Straulino, medaglia d'oro a Helsinki nel 1952; il Cisko-Yu, spettacolare vela Thames A-Rater inglese di fine '800 e le ultime barche tradizionali rimaste in vita sul lago di Como.
Ultimo arrivato è il Freccia dei Gerani, unico superstite fra gli aliscafi Rhs70 Rodrigues, veri gioielli tecnologici degli anni settanta.

Il Museo si propone oggi di raccontare, non solo la storia della nautica lariana, ma dell' Italia intera. Dagli antichi romani fino ai giorni nostri, le barche ci raccontano di vite ordinarie e straordinarie di uomini comuni e speciali: un incantevole viaggio che, ci auguriamo, possa restituirci il ricordo di un' Italia meravigliosa che non deve essere dimenticata e che possa essere di stimolo per le generazioni future.
Un vero patrimonio culturale condiviso, racconti e vicende museali in continuo aggiornamento, frutto di quotidiane ricerche sul territorio, di testimonianze e racconti che ci rendono orgogliosi della nostra storia.

Il Museo è aperto anche per le scuole con narrazioni storiche dedicate e divertenti laboratori ludico-didattici.
Il 3 ottobre 2021, il Museo inaugura una nuova sala dedicata alla prestigiosa esposizione dei motoscafi Riva di Sarnico e una seconda sala, dedicata alle gondole veneziane, sarà pronta nella primavera 2022.
Completa l'investimento, un bistrot con terrazze vista lago e l'utilizzo dell'area verde esterna destinata ad ospitare matrimoni ed eventi di prestigio.

 
 
Scarica il Comunicato Integrale in PDF

Nel 1978 un gruppo di amici, di fronte alla scomparsa delle antiche tradizioni nautiche del lago, decidono di fondare l'Associazione La Raccolta della barca Lariana allo scopo di raccogliere reperti d'epoca e di tramandare notizie e tradizioni culturali nautiche.

Leggi la Storia del Museo +

Nasce il Museo Barca Lariana, a Pianello del Lario sul Lago di Como. Finalmente si realizza il sogno di condividere questi tesori con il pubblico, diventando un esempio di eccellenza nel settore museale. Il Museo si propone di raccontare la storia della nautica coinvolgendo un pubblico il più ampio possibile: studiosi, ricercatori, amanti della nautica e turisti possono esplorare territori ricchi di storia e cultura come quello della Lombardia e del Lago di Como

Leggi la Storia del Museo +

La storica filanda, sede del Museo, non rientra più nei rigidi canoni previsti dalle nuove normative europee. Il museo è costretto alla chiusura.

Leggi la Storia del Museo +

Dopo 18 anni di chiusura forzata, il Museo affronta i lavori di restauro necessari e finalmente riapre al pubblico rinnovato negli ambienti e nella collezione.

Leggi la Storia del Museo +

Un Sogno Italiano

o

Un Film di Giorgio Oppici

Behind Our Museum

Lo Staff

Ferdinando Zanoletti

Presidente

Emanuele Seghetti

Curatore

Roberta Mauri

Accoglienza e promozione

Francesca Bordoli

Accoglienza visitatori

I nostri partner

Logo

Il Museo

Il Museo si propone di raccontare la storia della nautica di un territorio ricco di storia e cultura, quello della Lombardia e del Lago di Como, con la sua straordinaria raccolta di oltre 400 imbarcazioni.

Contattaci

Dove Siamo