Gondola Arconati Visconti

  • Home
  • Gondola Arconati Visconti

LA GODOLA ARCONATI VISCONTI

Una gondola veneziana sul Lago di Como?

Un'antichissima, quanto misteriosa, gondola veneziana con stemma Visconteo, ritrovata a villa Balbianello.

Tra i gioielli della Collezione MBL troviamo questa gondola veneziana, la più antica gondola al mondo con Felze e perfettamente conservata.
Il nome gondola ha origini misteriose. Il Devoto-Oli lo attribuisce all’incrocio del termine greco antico kondura (un tipo di barca) e l’italiano d-ondola-re. Un’altra ipotesi vuole che l’origine risalga alla cimbala o cimba che in epoca medioevale, in alcune zone orientali del mediterraneo, significava barca.
Le prime gondole veneziane risalgono alla fine ‘400 inizio ‘500, ma solo verso il ‘700 la gondola ha assunto una forma più strutturata e simile a quella che conosciamo oggi. Per secoli ha rappresentato un vero e proprio status symbol in tutta Europa. Pare ci fossero gondole veneziane anche a S.Pietroburgo.
Questo esemplare conservato al Museo Barca Lariana ha un’importanza straordinaria: non solo è una delle più antiche gondole esistenti, ma è anche la meglio conservata nella sua originalità.
Una gondola veneziana costruita sul lago di Como? Verso la fine del ‘700 alcuni maestri d’ascia veneziani si trasferirono sul Lario per soddisfare la richiesta di gondole da parte dell’aristocrazia locale. Fra questi arsenalotti c’erano i Taroni, che aprirono poi a Carate Urio uno dei cantieri più produttivi e rinomati dell’epoca.
Sulla coperta di prua è ben visibile lo stemma visconteo, simbolo legato a doppio filo con Milano e la sua storia: lo ritroviamo nello scudo del municipio milanese, come nel logo della storica casa automobilistica Alfa Romeo ...
L'intera storia di questa preziosa gondola è raccontata nella Sala Polifunzionale del nostro museo.

Logo

Il Progetto

Il progetto si propone di raccontare la storia della nautica di un territorio ricco di storia e cultura, quello della Lombardia e del Lago di Como, con la sua straordinaria raccolta di oltre 400 imbarcazioni.

Contattaci

Contattaci